Home » Cosa facciamo » Prevenzione

Prevenzione

La prevenzione, in medicina, è di fondamentale importanza in quanto tende ad evitare che un fenomeno accada o che si ripeta; tale concetto, applicato alla dermatologia clinica, è finalizzato sia a ridurre il rischio di esordio di una malattia sia ad abbattere l’incidenza di recidiva di una patologia trattata.

Donna guarda la spalla prevenzione tumori pelle

Nel campo dei tumori cutanei, ad esempio, il più importante dei quali è il melanoma, le misure preventive possono salvare la vita del soggetto. La prevenzione primaria consiste nel ridurre l’incidenza dei fattori di rischio che possono dare origine alla patologia e si effettua su soggetti che non hanno mai avuto un tumore cutaneo. Uno degli aspetti cardine è la corretta esposizione solare, sia nel breve che nel lungo termine.

La prevenzione secondaria consiste, invece, nel porre una diagnosi precoce: questo è possibile se il paziente si rivolge al dermatologo con lesioni tumorali sospette in fase iniziale.

Da circa 35 anni, ausilio diagnostico indispensabile utilizzato anche nella prevenzione, è uno strumento denominato dermatoscopio che consente di valutare le caratteristiche cliniche di lesioni cutanee pretumorali (cheratosi attiniche, nevi clinicamente atipici). Un’evoluzione di questo strumento è il dermatoscopio digitale.

La dermatoscopia analogica e quella digitale sono metodiche quotidianamente utilizzate nella prevenzione primaria (prevenzione del melanoma, comunemente denominata “mappa dei nevi”) ed in quella secondaria nel follow-up di pazienti già trattati per melanoma o per altri tipi di tumore cutaneo.

Il concetto di prevenzione, applicato alla dermatologia estetica, consente sia di ridurre il rischio di insorgenza di inestetismi cutanei sia di ridurre l’intensità dei segni clinici dell’invecchiamento cutaneo (rughe, lassità cutanea, macchie scure, macchie rosse). A tale scopo, nel nostro ambulatorio, ci avvaliamo delle summenzionate indagini diagnostiche con le quali è possibile mettere in evidenzia inestetismi non visibili ad occhio nudo e di presidi terapeutici che consentono di abbattere il rischio di comparsa di nuovi inestetismi.

A titolo puramente esemplificativo, l’analisi del volto a mezzo dell’apparecchiatura VISIA CANFIELD, consente di valutare lo stato cutaneo caratterizzato dalla presenza di inestetismi sia visibili sia non visibili ad occhio nudo. Ancora, sempre a titolo meramente estrapolativo, l’utilizzo dell’apparecchiatura APS SKIN PATTING consente di effettuare un trattamento di medicina rigenerativa prevenendo il peggioramento di segni clinici di crono-invecchiamento in soggetti predisposti.

Sfondo grafico virgolette
Con che grazia la pelle ricopre il sangue, le ossa o le viscera.
È difficile pensare a più amore.

CIT. LORENZO OLIVAN

Sfondo grafico virgolette